1990 – 1999, L’euforia degli anni ’90

Sportumbria anni ’90

di Michele Castellani

Che dire degli anni ’90? Per lo sport italiano e per quello umbro resteranno un decennio indimenticabile. I mondiali di calcio nel nostro paese sono da volano a tutto il movimento sportivo nazionale. In casa Sportumbria il millennio inizia con una piccola modifica del nome della testata. Per un paio di anni la rivista si chiamerà “Sportumbria mese”. Gli anni ’90 vedono trionfare Gianfranco Rosi, come campione del mondo nel pugilato. Gli anni d’oro del pugilato in Umbria vedranno un altro campione imporsi alla ribalta internazionale, Giovanni Parisi scomparso prematuramente nel 2009. Anche il ciclismo vive anni d’oro con il trionfo di Roberto Chiappa nella specialità su pista. Per il Comitato Regionale Umbro della Federciclismo del presidente Carlo Roscini anche il merito della partenza del Giro d’Italia nel 1995 con la prima tappa assoluta a Perugia. L’irruzione di Luciano Gaucci con l’acquisizione del Perugia Calcio in uno dei momenti più bui della storia biancorossa, porta nuova linfa e rianima la piazza. Con importanti acquisti il Grifo riconquista la promozione in serie B, prima revocata nell’anno dello spareggio a Foggia e poi conquistata l’anno dopo con un campionato da record con alla guida mister Ilario Castagner. Dopo due anni in cadetteria il Perugia di Gaucci ritorna in serie A con Galeone in panchina e tanti campioni come Giunti, Goretti, Allegri, Negri e un giovanissimo Gattuso. Dopo una retrocessione, il Grifo torna in Serie A al termine di un avvincente spareggio a Reggio Emilia contro il Torino. Di nuovo in panchina Ilario Castagner. Termina il decennio calcistico con l’arrivo a Perugia di due calciatori che faranno la storia, Hide Nakata e Milan Rapaic. Anche la Ternana torna in serie B al termine di un avvincente spareggio nel giugno del 2008 ad Ancona. Merita più di una citazione il Gualdo del presidente Angelo Barberini, che a metà degli anni ’90, con con Walter Novellino in panchina arriva a disputare la finale play off per la serie B contro l’Avellino nel 1995. Spazio come sempre a tanti sport. Tra questi i trionfi della Ginnastica Fortebraccio del presidente Restivo, che negli anni ’90 ha festeggiato il centenario, traguardo importante per una società sportiva. A guidare Sportumbria negli anni ’90 si sono alternati Leopoldo Garghella, Sabatino Durante e Maurizio Castellani. Sempre importanti i contributi delle”penne” come Barbara Arcelli, Alfiero Bigaroni, Marco Cruciani, Felice Fedeli, Susanna Mancinelli, Edoardo Di Pietro, Elena Garghella, Maurizio Pescari. La parte fotografica affidata a Massimo Marini, Michele Castellani e Roberto Settonce.

Total
0
Shares
Prev
Perugia – Ternana 1989/90

Perugia – Ternana 1989/90

12/11/1989, Stadio "Renato Curi", Campionato Serie C/1

Next
Italia per Euro 2004

Italia per Euro 2004

27/05/2004, Coverciano